15 marzo, 2016

gnocchetti di grano saraceno con fontina e asparagi

Qualche giorno fa mi hanno regalato degli gnocchetti di grano saraceno, io avevo  mangiato i pizzoccheri ma mai altri tipi di pasta.
Ho pensato che avrei potuto cucinarli in maniera simile ma con qualche variante. 
Ho utilizzato gli asparagi al posto della verza e della bietola, e della fontina al posto del casera  e pochissimo burro allungato con olio evo, il risultato è stato eccellente, molto ma molto più leggeri dei pizzoccheri.




  
 Ingredienti

300 gr di gnoccheti di grano saraceno
2 patate
un bel mazzetto di asparagi meglio selvatici
200 gr di fontina
50 gr di burro
2 spicchi di aglio
olio evo
sale 

Preparazione
Mettete a bollire l'acqua, tagliate le patate a piccoli pezzi e gettatele nella pentola, quando bolle unite la pasta, di solito occorrono 15 minuti e le patate nel frattempo si cuoceranno insieme alla pasta. Tagliate gli asparagi e metterli in pentola 2/3 minuti prima di scolare la pasta. Nel frattempo mettete il burro con l'olio e gli spicchi di aglio a rosolare per qualche minuto. Scolate la pasta, in una zuppiera conditela con la fontina e il burro mantecare e servire.
E' un piatto unico, dopo si può mangiare una bella insalata mista.

13 marzo, 2016

Treccine senza uova, burro al profumo d'arancia

Come ogni domenica devo trovare il tempo per prepararmi i biscotti per colazione, e mi piace cambiare, ciambelline, anellini, torte oggi ho deciso preparerà delle treccine.
Non le ho mai preparate,  l oggi  vi metterò la buccia  di un'arancia matura ma è possibile sostituirla con del limone.
Sono venuti benissimo e molto buoni da inzuppare in una tazza di latte, oppure per il te del pomeriggio e perchè no ogni qual volta se ne abbia voglia







 Ingredienti

200 gr. di farina di kamut
100 gr di farina di riso
80  gr. di zucchero di canna integrale
60 gr di miele
1 tazzina di olio di semi o evo
la buccia grattugiata di 1 arancia
il succo dell'arancia
1 bicchiere di acqua
1 bustina di cremon tartaro o una bustina di lievito chimico
una puntina di bicarbonato
 zucchero semolato bianco


Preparazione 
Spremete l'arancio e mettete il succo filtrato in un bicchiere e pienatelo di acqua.Nelle due farine unite lo zucchero di canna, il miele, l'olio, il succo di arancia con l'acqua il cremon tartaro, il bicarbonato  e la buccia dell'arancia tutti gli ingredienti e impastatate. Formate dei bastoncini arrotolateli passateli nello zucchero bianco e in forno a 180à per 10 minuti su carta forno.
Provateli

Tortellacci agli asparagi selvatici

A Massimo (mio marito) piace andare a cercare gli asparagi, e quando li trova  devo sempre inventare nuove ricette. 
Oggi ho scelto di preparare dei tortelli o meglio tortellacci ripieni di un impasto a base di asparagi selvatici, che sono piaciuto molto peccato che  Erica  non c'era così  ne ho congelato una bella porzione  per quando verrà a trovarmi.
Ho scelto di condirli con tre sughi diversi, e devo dire che sono risultati tutti  ottimi, masecondo me il miglior piatto era quello condito con i pomodorini e fontina
conditi con fontina e pomodorini ciliegini


conditi con ragù di carne e funghi




condidi con burro e salvia

Ingredienti

per la pasta
2 uova
200 gr di farina 0

per il ripieno
 350 gr di ricotta cremosa
asparagi selvatici
1 uovo 
sale  e pepe
facoltativo 1 cucchiaio di mascarpone

Preparazione

Tagliate gli asparagi selvatici a piccoli pezzi e lessati per 1/2 minuti, scolateli e metteteli  acqua fredda che mantengano il loro colore verde brillante, tagliateli a coltello e uniteli alla ricotta sale e pepe e l'uovo.
Preparate la sfoglia e ricavate dei cerchi in cui metterete l'impasto e chiudeteli a semicerchio. Cuoceteli per pochi minuti in acqua bollente e conditeli con burro e salvia e parmigiano, oppure con un ragù oppure con dei pomodorini ciliegini conditi a parte con sale e pepe e fontina.
Provateli sono molto delicati ma veramente ottimio.